31 mag 2013

MA però, a me non MI va.

Credici! Devi crederci! Mi dicevano proprio così. (devo solo morire, rispondo)
Credici! Mentre desideri qualcosa e presto arriverà. (e se non ne ho voglia?)
Credici mentre fai qualcosa e la farai meglio. (e se, puta caso, non sono interessata a fare meglio?)
Credici mentre speri che andrà meglio e tutto si sistemerà come per magia. (e se detestassi la magia, per esempio?)
A volte me lo dico, anche quando un amico mi cerca solo se ha bisogno, quando un progetto non va come deve andare e quando una porta in faccia mi cava gli incisivi superiori col botto (a proposito, sono senza incisivi da parecchio e me ne vanto, visto che sono ferite di guerra). 
Ma io ora mi chiedo: ma perché?
Il pensiero positivo mi snerva, lo odio. Lo detesto e lo schifo.
Odio il positivo spinto, che non è l'ottimismo, ma è proprio quella maniera di sorridere anche quando non trovi un cacchio per farlo. Uno può anche non aver voglia di fare il sorriso beota, no?

Spingi altro e non spingere me, è un consiglio, credici. (Perla del Venerdì, meno male che esiste l'antidoto Là in mezzo al mar)

Di spinto amo il cazzeggio perché mi diverte, l'ironia spinta che mi fa crepare di risate la amo, spesso mi ritrovo a ridere per una battuta fulminante ma è fulminante proprio perché non è cercata. E allora, è un problema per chi, se non mi viene da crederci e spingere? Spingo ben per altro, credici! Il prossimo che mi dice credici, si prende un destro.
Ho pure la febbre e voglio indire un fine settimana Zen-Zero, che non se ne può più di pratiche obbligatorie. Oppure potrei fare voto di silenzio, ma diventerebbe un obbligo pure quello e rimarrei senza lingua nei primi dieci minuti, forse meno, morsicandomela.

Insomma, facciamo tutti dei voti personali, che è così difficile credere in qualcosa se non si è portati  a farlo e lasciamo che a decidere per noi siano solo gli astri del globo intero e le forze dell'universo cosmico. Peace and Love e ZEN-Zero.

A proposito di globi, a me ne girano un paio in più, se qualcuno ne volesse sono qui. Dunque, non dirò mai "devi venire a prenderteli, credici" perciò... i globi sono disponibili.
Fate vobis.

Franci.


2 commenti:

  1. Anche a me il pensiero positivo spinto mi urta moltissimo...e che cavolo x' devo essere ottimista a tutti i csti quando non ci sono le basi x esserlo???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appunto :)
      L'ottimismo è un'altra cosa, no?

      Elimina