08 apr 2013

Giochi fatti in casa: veliero di cartone, il tutorial.

Il veliero della Bres: ospito volentieri per un secondo tutorial La Bres (il primo è qui), che ringrazio per la condivisione.
Come hai realizzato questo gioco per pirati esperti?

Altro fine settimana di influenza altro passatempo, questa volta più grande e laborioso ma ancora più soddisfacente!
Abbiamo costruito “Il veliero dei pirati” e a dir la verità volevo battezzarlo con un nome classico  tipo: “la regina dei mari oppure il veliero tenebroso”, ma mio figlio non ha voluto sentire ragioni: una nave È UNA NAVE! A stento son riuscita a contenere le miriadi di idee che uscivano da quella testolina, prendeva misure ovunque, anche quelle del divano, della tv, delle poltrone e dei quadri.
Alla fine dopo alcune ore di lavoro, ce l’abbiamo fatta: abbiamo ultimato il nostro fantastico veliero! 

Materiale:
2 scatoloni resistenti  (uno deve essere abbastanza grande da contenere i piccoli pirati, l’altro serve per la prua ed il timone)
2 scatole di cartone piccole ad esempio quelle dei cereali (noi abbiamo usato quelle dei biscotti)
Taglierino
Scotch largo
Cucitrice
1 maglietta vecchia
1 bastone qualsiasi

Costruzione:
Prendere lo scatolone più grande, con il taglierino tagliare a metà una parete piccola, creando così due porticine.
Con il secondo cartone tagliare in verticale l’angolo più lungo e attaccarlo, con la cucitrice, a mo' di prua alle due porticine precedentemente tagliate.
Procedere con la creazione di 6 quadratini, lasciando attaccata la parte superiore a mo' di sportello nei quali verranno inseriti i cannoni.
Per costruire i cannoni usare le scatole di cartone sottile, tagliarle ed utilizzare solo la parte più ampia, tagliare anch’essa a metà e formare poi dei rotoli che sigilleremo con la cucitrice
Dopo aver creato i cannoni, inserirli negli appositi quadratini e fissarli con lo scotch, magari tagliando leggermente i lembi e rigirandoli verso le pareti del veliero.

Nella parte posteriore ripiegare in avanti il lembo di poppa del nostro veliero, creando così una piccola piattaforma, nella quale praticheremo un piccolo foro, dove inserire la bandiera.
Per costruire la bandiera, utilizzeremo una vecchia maglietta, sulla quale si potrà disegnare un qualsiasi soggetto piratesco, dopo aver completato il disegno, prendere un rettangolo di cartone (della grandezza che desideriamo per la nostra bandiera) riempirlo di colla ed adagiarvi sopra la maglietta piratesca ricordandosi di lasciare un po di tessuto in eccesso sui lati per dargli un aria stropicciosamente vissuta! Ora bisogna fissarla al bastone (io l’ho inserito tra maglia e cartone)

Con lo scatolone avanzato, creeremo il timone.
Prendere un pezzo di cartone, disegnarvi sopra il timone, e tagliarlo in ogni sua parte col taglierino, rendendolo così più verosimile possibile: alla fine applicarlo su una delle due pareti del veliero, tenendolo un p' più alto dei bordi.

Ed ora??  Spacciando del tè verde per un ottimo rhum d’annata, abbiamo cominciato a cantare… come la nostra amata Pippi…
“il pirata zio Fabian, dalle Antille al  Mar tavan, percorrendo tutti i mar se ne andava a passeggiar… arrivato nel Perù la bandiera issata su, con corsari 33 fece prigioniero il re…  Rubò oro in quantità il Pirata Zio Fabian  tutto il mondo già lo sa e gran paura ne haaaa..."

Posso solo augurare buona navigazione a tutti!
La Bres 


Di nuovo grazie e tieni botta, sempre! (sempre...)
Franci

Nessun commento:

Posta un commento