05 apr 2012

La Ricetta della Colomba passo passo


Questo è il post della "colombata" fatta l'anno scorso. 
Ve la ripropongo, visto che mi è stata richiesta. 
Io comincerò domani sera, in modo da terminare sabato nel pomeriggio. 

Cercavo un modo originale per festeggiare sul blog la Pasqua e mentre stavo dando la ricetta ad un'amica, mi è venuto in mente questo,
fare una colomba pasquale fatta in casa in diretta
Aggiornerò il blog in tempo reale, in giornata vi darò tutti gli ingredienti e le istruzioni... tenete conto che cominceremo questa sera e finiremo domani nel pomeriggio!!!! 


Prima di tutto voglio ringraziarvi per le adesioni qui e su FB, e ora bando alle ciance, cominciamo.
Per realizzare 2 colombe di media grandezza (non andate in sbattimento se non avete le teglie a forma di colomba, potete utilizzare quello che avete in casa: ciambella, cuore, plumcake, rettangolo, insomma diciamo qualsiasi forma) ci servono questi ingredienti:

per il lievitino, che noi faremo questa sera:
12gr lievito di birra
190 acqua
e 2/3 cucchiai di farina tolti da 500gr farina che utilizzeremo in seguito
per il secondo impasto che faremo sempre questa sera:
il rimanente dei 500 gr di farina
125 zucchero
100 gr di tuorlo  (il rosso di 5 uova circa)
125 di burro
per il terzo e ultimo impasto, che faremo domani mattina
125 gr zucchero
50 ml acqua
250 gr farina
un pizzico di sale
125 gr burro
100 gr di tuorli
1 cucchiaio di miele
in questa fase e a scelta potrete usare 250 gr di mandorle sgusciate, cioccolato in gocce o pezzetti, canditi oppure farla "bianca" senza aggiungere nulla
per la glassa finale
50/60 gr di mandorle tritare
150 gr di zucchero
e un paio di albumi


Dato che la ricetta è a lenta lievitazione, impiegheremo all'incirca una ventina di ore, di seguito vi indico pressapoco i tempi di riposo degli impasti in modo che possiate regolarvi e decidere pure voi quando incominciare:
-il riposo del primo impasto è di circa 2 ore
-fatto il secondo faremo passare minimo 10 massimo 12 ore
-aggiunto gli ultimi ingredienti dovremo aspettare ancora 1 ora
-una volta messo "in forma" altre 5 ore
-fatto questo avemo finito di aspettare se non fosse per il fatto che la cottura richiederà un'altra ora
PS. questa ricetta va fatta con calma e pazienza... non fatevi spaventare dalla lunghezza dei tempi, e non abbiate fretta, vi assicuro non ve ne pentirete!!!


SI PARTEEEEEEEEEEEEEEE!!!


sciogliamo il lievito nell'acqua tiepida e aggiungiamo 3 cucchiai di farina e mettiamo a riposare.
ci risentiamo fra due ore 

ok, passate le due ore vi ritroverete con una "fanghiglia spumosa".... mettete tutti gli ingredienti che sopra sono elencati come secondo impasto, nell'impastatrice o in una ciotola molto capiente e amalgamateli per bene fino ad ottenre una pasta appiccicosa.

Coprite con una pellicola e lasciate riposare al fresco per minimo 10 ore... ci si vede domani!!!! 'notte

BUONGIORNOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Come procedono i vostri impasti???? questa notte ho dovuto mettere il mio fuori al fresco, è lievitato veramente molto, quasi troppo, credo sopratutto per il caldo in casa, percui ora devo anticipare il terzo impasto, per farlo mettiamo tutti gli ingredienti sopra elencati e aspettiamo un'altra ora.

Passata questa ora, dividiamo gli impasti nelle teglie

e aspettiamo circa 5 ore... o almeno fino a quando non vediamo che la pasta si gonfia bene bene.

Accendiamo il forno a 180°, facciamo la glassa sbattendo gli albumi a neve semiferma aggiungiamo le mandorle tritate e lo zucchero, spalmiamola sulle colombe e inforniamo. Dopo circa 25 minuti, non prima altrimenti si affloscia tutto, mettiamo un foglio di alluminio sopra le teglie, la glassa infatti potrebbe caramellare e bruciare.
Trascorsa circa un 'ora, facciamo la prova stecchino (magari possiamo cominciare a controllare dopo una cinquantina di minuti) e se cotta possiamo tirarla fuori. Io devo fare una teglia alla volta, date le dimensione del mio forno. Ecco fatto!!! Per il momento vi saluto ci sentiamo dopo!!!
BUON LAVORO E BUON DIVERTIMENTO!

Il risultato, non mi ha mai deluso fino ad ora e spero che vogliate provarci!

Franci

4 commenti:

  1. Tu per me sei un mito culinario :)
    L'anno prossimo, io sento che ce la farò. Davvero.

    Visto qui sembra facile e vedrai che ti darò soddisfazioni :)
    Buona pasqua

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SI PUò FAREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!

      8)

      Elimina
  2. ...io la sto facendo da ieri sera...per ora tutto bene tra 4 ore in fornooooooo!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie ;) spero che ne sarai soddisfatta!!!

      Elimina