09 mar 2012

Autosvezzamento in Officina: Riso al latte e broccoli al vapore


Oggi vi presentiamo due piatti davvero molto semplici, che in casa mia sono stati alla base dell’Autosvezzamento: Riso al latte e Broccoli e cavolfiori al vapore.
Per preparare il riso al latte ci servono davvero pochi ingredienti, che in genere sono anche quelli che rimangono in dispensa quando il frigo è vuoto e urge fare la spesa:
-riso Carnaroli, Roma o qualsiasi altro tipo basta che non sia Parboiled.
-latte
-un pizzico di sale (ai bambini potete anche non metterlo)
-del formaggio grattuggiato per chi lo gradisce.

Questo piatto, seppur cosi semplice, vi scalderà non solo la pancia ma anche il cuore.

Era IL piatto che richiedevo a mia mamma quando avevo voglia di coccole, con quel sapore dolciastro del latte che tanto piace ai bambini.
Per cucinarlo basterà far bollire il riso direttamente nel latte caldo, (come se facessimo un risotto con il brodo) e aggiungere il latte man mano che va avanti la cottura.
Poi salare e personalizzare con noce moscata, se vi piace, o una bella grattuggiata di formaggio.
Avrete davanti a voi un perfetto piatto per iniziare l’Autosvezzamento!

Altro piatto forte di gran successo in casa mia, sono stati e sono i broccoli e i cavolfiori.


Facili da tenere in mano ai nostri piccoli autosvezzanti sono una miniera di cose buone per il nostro organismo:
Ricchi di vitamine: protovitamina e vitamina A, vitamine B1, B2, B9 (acido folico), PP, C, K, U e di minerali: fosforo, calcio, ferro, zolfo, potassio, rame, magnesio, iodo, e arsenico.
Molto preziosa l’alta percentuale di clorofilla, che aiuta l'organismo nella produzione di emoglobina contrastando così le varie forme di anemia; e la presenza di antiossidanti e di indoli che si formano quando le pareti cellulari di questi vegetali vengono spezzate o dal taglio del coltello o dalla masticazione.

Il modo migliore per cucinarli e per non perdere tutte queste proprietà è la cottura al vapore.
Una volta cotte, per i nostri bambini vanno benissimo le cimette intere, al naturale o con un filo di olio; per i più golosi invece, possiamo preparare una teglia da forno con le cimette cotte al vapore, innaffiate di besciamella e ricoperte di grana, infornate per qualche minuto finche’ gli ingredienti non si abbracciano tra di loro e il grana fa la crosticina...

Buon Autosvezzamento a tutti!!

5 commenti:

  1. Che ricordi il riso al latte... Io me lo facevo fare dolce però!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a volte anche io!! dipendeva dall'umore.. e pure la polenta nel latte.. mia mamma me la faceva sempre, sapeva che andavo matta!!

      Elimina
  2. Il riso col latte voglio farlo.. Ma per me mica per i bimbi!!

    RispondiElimina
  3. Dimenticavo.. ma che begli occhioni!! Posso prenotarla come fidanzatina per il mio Ogigio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh, son foto vecchie (vecchie... oddio!) ora la fata ha quasi 3 anni !

      Elimina